Go to English version
  Venezuela
Bandiera Venezuela
Planisfero Venezuela

Posizione:   America Centro-Meridionale
             International name:        Venezuela
             Local name:        Venezuela
Inno NazionaleInno Nazionale
  SUPERFICIE .................................... 912.050 kmq
  POPOLAZIONE .............................. 25.017.387 ab.
  DENSITA' ......................................... 27,4 ab/kmq
  CAPITALE ........................................ Caracas
  LINGUE ............................................ Spagnolo (ufficiale)
  RELIGIONE ...................................... Nominalmente Cattolici Romani 96%; Protestanti 2%; altri 2%
  MONETA .......................................... Bolivar (VEB)
  REDDITO ANNUO PRO-CAPITE ... 6043 $ (2004)
  INDICE SVILUPPO UMANO ........... 0,55 (73° posto)
  PUNTO PIU' BASSO ....................... Mar dei Caraibi 0 m
  PUNTO PIU' ALTO .......................... Pico Bolivar (La Columna) 5007 m
  COSTITUZIONE ............................... 1811
  FORMA ISTITUZIONALE ................ Repubblica Federale
  DOMINIO WEB ................................ .ve
  COUNTRY CODE ............................. +58


Stato dell’America meridionale, confina a O e SO con la Colombia, a S e SE con il Brasile, a E con la Guyana. Si affaccia a N sull’Oceano Atlantico e sui Mar dei Caraibi.
Nel settore NO del paese si eleva la cordigliera andina, ramificazione della Cordillera Oriental colombiana, dalla quale è separata dall’alto corso del fiume Apuré, tributario dell’Orinoco, e dal Rio Zulia, che sbocca nel lago di Maracaibo. Il sistema montuoso andino é articolato in due catene, di cui la più orientale si sviluppa da S a N lungo il confine con la Colombia nella Sierra di Perijà, fino alla penisola di Guajira; da SO a NE si snoda la Cordillera de Mérida, che costituisce la principale formazione montuosa venezuelana, più elevata nel settore occidentale, dove si alzano le cime di La Columna (con il Pico Bolivar, il maggiore del paese), i ghiacciai di La Concha (4875 m), La Garza (4992 m), La Corona (con il Pico Humboldt, 4945 m, e il Pico Bompland, 4894 m) e i massicci isolati di El Toro (4760 m) e di El Leon (4695 m). I rilievi costieri si presentano articolati in due catene separate: la cordigliera della Costa, più settentrionale, dirupata e incisa profondamente da torrenti, che si sviluppa con altitudine massima di 2600 m lungo il mare sino al golfo di Barcelona: e la Serrania del Interior, più meridionale, che raggiunge altezze modeste. Le valli che si aprono nella depressione compresa fra le due catene e la regione costiera concentrano una percentuale piuttosto elevata della popolazione venezuelana e accolgono i maggiori centri urbani, tra cui la capitale Caracas. A E di questa regione scorre il fiume Orinoco, maggior fiume del paese. A S dell’Orinoco si estende il massiccio della Guayana, rilievo di remota origine archeozoica spianato dall’erosione, che occupa quasi la metà del territorio venezuelano, con altezze medie tra i 600 e i 700 m e punte massime intorno ai 2500 m. Il territorio, pressoché disabitato, é ricco di risorse minerarie (giacimenti di oro, diamanti, minerali di ferro).
Nel Venezuela si distinguono alcune regioni climatiche condizionate dalla vicinanza all’equatore, dalle influenze del mare e dai valori altimetrici. Andamenti termici di tipo equatoriale, con temperature elevate e modeste escursioni variabili in ragione dell’altitudine, caratterizzano le sezioni orientali e occidentali della Guyana e del delta dell’Orinoco, dove prevale infatti la foresta equatoriale sempreverde, con alberi di alto fusto (cedro, mogano, palme); valori termici molto elevati (media annua: 25-29°) si registrano anche in tutte le zone al di sotto dei 600 m (tierras calientes): la fascia costiera, la regione di Maracaibo, la piana dei llanos. Nei versanti andini e caraibici tra i 600 e i 1800 m (tierras templadas), la temperatura media oscilla fra i 10 e i 25 °C, mentre sopra i 2000 m (tierras frias) i valori medi sono sempre inferiori ai 10°C. La piovosità ha nella maggior parte del Venezuela un regime tropicale, con piogge scarse e concentrate nel periodo estivo lungo ha costa (250-1000 mm annui), precipitazioni più abbondanti llanos (1000 mm annui) e molto intense nella Guayana meridionale (2500mm annui), dove infatti ha vegetazione diventa decisamente equatoriale, tendendo a trasformarsi in boscaglia presavanica verso N.

Caracas 05/05/2021 20:50 ( GMT-4 )


Mappa Venezuela
Courtesy from CIA World Factbook

www.geografiaonline.it