Go to English version
  Perù
Bandiera Perù
Planisfero Perù

Posizione:   America Andina
             International name:        Perù
             Local name:        Perù
Inno NazionaleInno Nazionale
  SUPERFICIE .................................... 1.285.220 kmq
  POPOLAZIONE .............................. 27.544.305 ab.
  DENSITA' ......................................... 21,4 ab/kmq
  CAPITALE ........................................ Lima
  LINGUE ............................................ Spagnolo (ufficiale); Quechua (ufficiale); Aymara
  RELIGIONE ...................................... Cattolici Romani 81%; Avventisti del Settimo Giorno 1.4%; altri Cristiani 0.7%; altri 0.6%; non specificati o nessuno 16.3% (2003 est.)
  MONETA .......................................... Nuevo sol (PEN)
  REDDITO ANNUO PRO-CAPITE ... 5678 $ (2004)
  INDICE SVILUPPO UMANO ........... 0,537 (86° posto)
  PUNTO PIU' BASSO ....................... Oceano Pacifico 0 m
  PUNTO PIU' ALTO .......................... Nevado Huascaran 6768 m
  COSTITUZIONE ............................... 1821
  FORMA ISTITUZIONALE ................ Repubblica
  DOMINIO WEB ................................ .pe
  COUNTRY CODE ............................. +51


Stato dell'America meridionale, bagnato a O dall'oceano Pacifico e compreso tra l'Ecuador a NO, la Colombia a N, il Brasile a E, la Bolivia a SE e il Cile a S.
L'elemento morfologicamente dominante è costituito dalle Ande, che in Perù si presentano in tutta la loro imponenza. Il sistema andino si articola qui, da O a E, in una successione di tre catene principali, che nelle regioni centro-meridionali si semplificano in soli due allineamenti fondamentali. La cordigliera Occidentale è geologicamente la più recente ed è la più imponente ed elevata, culminando a 6768 m d'altitudine nel grande massiccio granitico dell'Huascaràn. Alla giovinezza geologica si connette anche l'attività sismica ancora intensa, periodicamente violenta; anche le strutture vulcaniche non sono infrequenti, soprattutto nella sezione meridionale della catena. La cordigliera Occidentale incombe ripida su una ristrettissima pianura litoranea, che si allarga in misura consistente solo nell'estremo nord del paese; l'erto bastione andino separa nettamente la costa dall'interno, rendendo difficili le comunicazioni: a meno di 150 km dal mare si elevano già le cime più alte e i passi si avvicinano spesso ai 5000 m di altitudine. Le due catene successive, la cordigliera Centrale e la cordigliera Orientale, sono più discontinue e meno elevate: la prima ha una sua continuità autonoma solo nella parte settentrionale del paese, tra le valli del Maranón e dell'Huallaga; la seconda, di formazione eminentemente paleozoica, si fraziona a settentrione in sierre minori, mentre a S è continua e imponente, superando i 6000 m nell'Auzangate (6384 m) e nel Salcanlay (6271 m). In tutta la zona andina, tra le varie sierre si susseguono bacini vallivi più o meno estesi, situati ad altezze comprese tra i 2000 e i 5000 m: le regioni d'altopiano presentano condizioni discretamente favorevoli all'insediamento umano e storicamente furono a lungo le più fittamente abitate dell'area peruviana. A E le catene digradano dolcemente verso le basseterre amazzoniche, che costituiscono la zona più orientale del paese, completandone la complessa diversità geografica. Il territorio peruviano si estende profondamente a settentrione, nella pianura alluvionale, argillosa e incoerente, dove il Maraiìón e l'Ucayali vanno a formare il Rio delle Amazzoni, mentre nella parte centro-meridionale il confine nazionale giunge alle ultime falde dei versanti montuosi.
La vastità del paese e i contrasti morfologici producono un'estrema varietà dei caratteri climatici e vegetativi. La stretta fascia costiera, isolata dagli influssi equatoriali amazzonici e solo molto marginalmente interessata dai venti umidi del Pacifico, è desertica, con temperature relativamente elevate e precipitazioni scarsissime (generalmente inferiori ai 50 mm annui), anche per effetto della corrente oceanica fredda di Humboldt, che condensa l'umidità atmosferica in nebbie persistenti. Nella regione andina le temperature si abbassano con l'altitudine, ma le piogge rimangono molto scarse. La situazione muta radicalmente sui contrafforti orientali, nella pianura amazzonica e nei bacini vallivi comunque aperti ai venti atlantici, dove il clima si fa decisamente equatoriale umido (oltre 2500 mm annui di precipitazioni), soprattutto nelle regioni settentrionali.

Lima 05/05/2021 19:24 ( GMT-5 )


Meteo Perù

Lima , Perù Weather
Mappa Perù
Courtesy from CIA World Factbook

www.geografiaonline.it